Arrivederci in autunno!

I Maestri Cioccolatieri e gli organizzatori delle Feste del Cioccolato vi danno appuntamento al prossimo autunno con il nuovo calendario delle Feste del Cioccolato ricco di novità e tantissime nuove tappe. Buona estate!

Atripalda ospita la Festa del Cioccolato

Dal 22 al 25 Aprile 2017, Atripalda in provincia di Avellino ospiterà la Festa del Cioccolato. Un lungo fine settimana che inebrierà Piazza Umberto I dell’aroma del buon cioccolato artigianale preparato dai Maestri Cioccolatieri. Non solo le classiche e buone tavolette, ma le più svariate forme: dai pezzi facenti parte la cassetta degli attrezzi ai famosi personaggi dei cartoni animati che tanto piacciono ai bambini. La kermesse sarà arricchita da laboratori didattici e intrattenimento per grandi e piccini.

Un mare di cioccolato a Riccione dal 14 al 17 Aprile

Edizione Pasquale della Festa del Cioccolato a Riccione dal 14 al 17 aprile 2017.

I Maestri dell’Associazione Nazionale Cioccolatieri Choco Amore si esibiranno in un mix di arte, cultura, sapori e laboratori sul cioccolato artigianale, lungo Via Dante e Viale Ceccarini,

Squisitezze al cioccolato provenienti da tutta Italia per una quattro giorni pasquale unica nel suo genere.

Gli stand saranno aperti tutti i giorni dalle 10 alle 22,00 e oltre con ingresso gratuito.

Ritorna a Reggio Calabria la Festa del Cioccolato

Ritorna dal 7 al 9 Aprile 2017 la Festa del cioccolato che tanto successo ha riscosso nell’edizione del 2016 a Reggio Calabria. Una tre giorni dove il buon cioccolato artigianale sarà  il protagonista. La Festa del Cioccolato si svolgerà lungo Corso Garibaldi dove sarà possibile acquistare le prelibatezze preparate dai Maestri Cioccolatieri provenienti da tutti Italia. Non mancheranno eventi a tema e animazione per grandi e piccini. 

Prolungata fino al 2 Aprile a Cagliari la Festa del Cioccolato

Veni, Vidi, Vici!!!

Uno strepitoso successo per la Festa del Cioccolato di Cagliari, boom di presenze in tutta la città, ma come tutte le cose la perfezione non esiste, tre giorni non sono sufficienti per soddisfare la voglia di Cioccolato di Cagliari e provincia quindi si è pensato di prorogare la Grande Festa del Cioccolato Artigianale fino alla domenica successiva.

Cittadini, commercianti, amministratori, turisti e i maestri cioccolatieri della Choco Amore hanno goduto di una tre giorni unica nel suo genere, ma perché fermarsi alla terra quando si può avere la luna.

La Festa del Cioccolato di Cagliari ambisce a diventare la Festa del Cioccolato dell’intera isola, infatti gli stand del tour nazionale più famoso d’Italia resteranno aperti dalle 10:00 del mattino a notte tutti i giorni fino a domenica 2 Aprile 2017, sempre ovviamente su Corso Vittorio Emanuele II.

Gli organizzatori chiedono la partecipazione delle scuole che ovviamente nel week end non hanno potuto partecipare se non nel giorno di venerdì e l’Amministrazione Comunale invita il pubblico ad utilizzare i mezzi pubblici per giungere sul corso evitando il traffico con le auto private. I Golosi hanno molte meno richieste …. che ci sia ottimo cioccolato artigianale e tanta attività didattica e di animazione.

 

RIMANDATA la Festa ad Ascoli Piceno

R I M A N D A T A
 

E’ stata rimandata a data da destinarsi la Festa ad Ascoli Piceno in programma dal Dal 31 Marzo al 2 Aprile 2017.

 

 

Dal 31 Marzo al 2 Aprile 2017 arriva ad Ascoli Piceno “Choco Amore”. Arriva il cioccolato, arriva la grande Festa!
Il famosissimo tour delle Feste del Cioccolato Nazionali, che sta facendo impazzire di gusto l’intero Stivale, per la prima volta farà tappa ad Ascoli Piceno, in Piazza del Popolo.
Per tre giorni l’elegante e vivacissima piazza farà da palcoscenico ad uno spettacolo gastronomico unico nel suo genere. Sarà possibile immergersi negli odori, colori e sapori del cioccolato artigianale che, diversamente da quello industriale è senza aggiunta di additivi e conservanti, è un prodotto “fresco”,  dal produttore al consumatore, e questo gli permette di conservare in se tutto il profumo e la fragranza del cioccolato “vero”.

Oltre al buon cioccolato artigianale si saranno laboratori didattici e di gioco e un insieme di attività ed interessi che coinvolgeranno sia i piccini sia gli adulti.

Cagliari ospita per la prima volta il nostro Tour

Da venerdì 24 a domenica 26 Marzo Cagliari ospiterà per la prima volta il Tour delle Feste Nazionali del Cioccolato. Il centralissimo Corso Vittorio Emanuele II si riempirà dei nostri stand dove i Maestri Cioccolatieri avranno il piacere di presentare tutti i loro prodotti preparati esclusivamente con il buon cioccolato artigianale. La kermesse sarà arricchita da laboratori didattici e intrattenimento per grandi e piccini.

Festa del Cioccolato di Matera

Novità della seconda edizione

Virtù salutistiche, curiosità e sapori del frutto che accende la vita! Con il patrocinio del Comune di Matera tra cultura, scultura, cake design, laboratori e tanto altro.

Come Giulio Verne immaginò il giro del mondo in 80 giorni, a Matera in Piazza Vittorio Veneto dal 25 al 28 febbraio si potrà sognare un giro del mondo goloso, assaggiando il cacao proveniente da più parti del sud del mondo e sapientemente lavorato dai Maestri cioccolatieri di CHOCO AMORE.

Quattro giorni golosi durante i quali scoprire curiosità, sapori e virtu’ salutistiche del buon cioccolato artigianale.

Novantasei ore in cui si susseguiranno attività varie partendo dai laboratori e corsi di pasticceria e cioccolateria coordinati da Giuseppe Russi il delegato per la Basilicata della Federazione Italiana Pasticceri FIPGC, che direttamente in piazza organizzerà attività dimostrative sulla lavorazione del cioccolato artigianale unitamente ad alcune tra le più importanti pasticcerie e cioccolaterie di Matera.

Scultura ed arte con il noto artista friulano Stefano Comelli che si cimenterà nella realizzazione di una scultura di cioccolato che verrà poi donata al Museo di Arte Medioevale e Moderna della Basilicata di Matera, consegnando l’opera direttamente alla direttrice Marta Ragozzino in una cerimonia che avverrà lunedì 27 alle ore 12:00 alla presenza del Sindaco.

Piazza Vittorio Veneto dal 25 al 28 febbraio sarà quindi il palcoscenico dove si susseguiranno innumerevoli attività, in uno scenario goloso dove il protagonista rimane il cioccolato artigianale. Inoltre, tra una maschera di carnevale e l’altra, lo staff della Dejavù eventi di Matera sarà lieta di intrattenere il pubblico di grandi e piccini, e sopratutto a questi ultimi saranno dedicati la mattina i laboratori didattici con le scuole di Matera ed il Choco Play nel pomeriggio.

Cultura, gastronomia e spettacolo per una kermesse che non mancherà di di stupire ancora una volta, come d’altronde succede in tutte le città ogni qual volta si ripete La Festa del Cioccolato di Choco Amore.

(fonte Facebook.it)

Matera “Capitale” del Cioccolato

 Dal  25 al 28 Febbraio 2017 la splendida città di Matera  diventerà la città del cioccolato oltre ad essere la famosissima città dei sassi. Ritornerà infatti la seconda edizione della Festa del Cioccolato. Il Tour dei Maestri Cioccolatieri si fermerà in quella che nel 2019 sarà la Capitale della Cultura per far assaporare il vero cioccolato: quello artigianale!  Oltre al buon cioccolato non mancheranno eventi ed animazione per grandi e piccini. Vi aspettiamo numerosi e ricordate che l’evento è completamente gratuito. 

 

Piacenza ospita il Tour delle Feste del Cioccolato Nazionali

Da venerdì 3 a domenica 5 Marzo, i Maestri Cioccolatieri provenienti da tutti Italia del Tour delle Feste Nazionali del Cioccolato faranno tappa a Piacenza. Piazza Cavalli si trasformerà in una cioccolateria a cielo aperto dove poter gustare il miglior cioccolato artigianale. Oltre al buon cioccolato ci saranno eventi a tema e animazione per grandi e piccini. 

Napoli ospita la Festa del Cioccolato

 Da venerdì 10 a martedì 14 Febbraio 2017 il nostro tour farà tappa a Napoli. I Maestri cioccolatieri vi aspettano in Piazza Carità per farvi assaggiare tutte le loro prelibatezze. Oltre al buon cioccolato non mancheranno eventi ed animazione per grandi e piccini. Vi aspettiamo numerosi e ricordate che l’evento è completamente gratuito. Inoltre, il nostro scultore omaggerà San Valentino con una sua scultura!

 

Cava dei Tirreni ospita il tour delle Feste del Cioccolato

Corso Mazzini sarà invaso piacevolmente dal cioccolato dal 17 al 19 Febbraio. I maestri cioccolatieri si sono dati appuntamento a Cava dei Tirreni per far degustare il loro cioccolato preparato secondo le più antiche e prelibate ricette artigianali. Un evento gustoso dove, oltre a poter assaggiare ed acquistare il buon cioccolato artigianale, non mancheranno laboratori,  intrattenimento ed animazione per adulti e bambini. 

A Velletri c’è la Festa del Cioccolato

Da venerdì 3 a domenica 5 Febbraio 2017 in Piazza Cairoli a Velletri ci sarà la Festa del Cioccolato. Sarà l’occasione per gustare l’ottimo cioccolato artigianale preparato dai migliori Maestri Cioccolatieri provenienti da tutti Italia. Durante la manifestazione ci saranno eventi a tema e animazione per grandi e piccini. L’ingresso è gratuito! Vi aspettiamo per deliziarvi con il nostro buon cioccolato.

Festa del cioccolato sui Navigli Milanesi

Con piacere informiamo gli amanti del cibo preferito dagli Dei che la Festa del Cioccolato ritorna a Milano anche quest’anno dal 13 al 15 ottobre per l’edizione 2017. In Darsena sui Navigli potrete gustare e acquistare l’ottimo cioccolato artigianale, Non mancheranno degustazioni, laboratori e sculture per il weekend più dolce dell’anno.

Le proprietà del cioccolato

Lasciamoci alle spalle i bagordi delle feste appena trascorse e cominciamo a pensare seriamente a rimetterci in forma con gli alimenti giusti! Noi vi suggeriamo il nostro cioccolato artigianale così ricco di proprietà benefiche da non poter essere contemplato in tutte le diete “serie”. E le proprietà del cioccolato artigianale sono di gran lunga maggiori rispetto al cioccolato industriale proprio per la bontà delle materie prime utilizzate. Troverete sicuramente il tipo di cioccolato che più si addice alla vostra dieta tra i fondenti, al latte, ai nocciolati, ai bianchi, ai liquori e a tutti gli altri tipi che troverete nei Tour delle Feste del Cioccolato che si tengono in tutta Italia.

Fonte schema: Viversano.net

Ode al cioccolato!

Il cioccolato e’ divino, morbido, sensuale, profondo, nero, sontuoso, gratificante, potente, denso, cremoso, seducente, suggestivo, ricco, eccessivo, lucente, levigato, lussurioso, celestiale. Il cioccolato e’ rovina, gioia, piacere, amore, estasi, fantasia. Il cioccolato ci rende peccaminosi, colpevoli, vergognosi, sani, chic, felici.

Elaine Sherman

Buon Natale e buon cioccolato da tutti noi delle Feste del Cioccolato!

Il nostro presepe di cioccolato

Le abili mani del nostro scultore Stefano Comelli hanno realizzato un bellissimo presepe di cioccolato! Nella mangiatoia giace Gesù Bambino riscaldato dal bue e dall’asinello. Maria e Giuseppe, con la lampada nella mano destra per rischiarare la notte, adorano il bambinello. La grande stella cometa sopra di loro illumina la strada a tutti colori che giungeranno a far loro visita! Assaporate con gusto queste prossime feste e auguri a tutti quanti!

Festa del cioccolato sui Navigli Milanesi – Christmas Edition – 11/18 Dicembre

A grande richiesta il Tour delle Feste del Cioccolato fa nuovamente tappa sui Navigli Milanesi dal domenica 11 sino a domenica 18 Dicembre con l’edizione Natalizia. Una kermesse della durata di una settimana nella quale potrete gustare dell’eccellente cioccolato artigianale preparato con le migliori materie prime da Maestri Cioccolatieri provenienti da tutta Italia.

Otto giorni intensi in cui sarà possibile prenotare i laboratori (NEW), degustare il cioccolato, ammirare le sculture e immergersi in un mondo davvero molto dolce!

L’evento si svolgerà presso Alzaia Naviglio Pavese tratto tra Via Magolfa e Via Gola.

Festa del Cioccolato a Torino dal 1 a 8 Dicembre

Il Tour delle Feste Nazionali del Cioccolato fa una lunga tappa a Torino dal giovedì 1 sino a giovedì 8 Dicembre nella centralissima Galleria San Federico (ingresso da Via Roma – Piazza San Carlo). Avrete la possibilità di gustare dell’ottimo cioccolato artigianale prodotto da esperti Maestri Cioccolatieri. Non mancheranno degustazioni, laboratori e intrattenimento per grandi e piccini. Vi aspettiamo per il più importante evento del 2016 della città di Torino.

Prima tappa di Dicembre a Formia – RIMANDATA

La Festa del Cioccolato a Formia è stata rimandata a data da destinarsi. Continuate a seguirci per conoscere le nuove date di svolgimento.

____

Sarà Formia la prima Piazza che ospiterà il Tour delle Feste del Cioccolato. Dal 2 al 4 Dicembre i nostri Maestri Cioccolatieri esporranno tutte le loro prelibatezze in Piazza Della Vittoria. Una tre giorni di full-immersion nel cioccolato in tutte le sue declinazioni con degustazioni, laboratori, lavorazioni artigianali e intrattenimento per grandi e piccini.

Non perdete l’occasione di gustare il vero e gustoso cioccolato artigianale.

Varese ospita la Festa del cioccolato

Dal 25 al 27 Novembre 2016 Piazza Monte Grappa si riempirà di cioccolatini prodotti dai famosi cioccolatieri facenti parte del Tour Nazionale delle Feste del Cioccolato. Non mancheranno degustazioni, laboratori, lavorazioni artigianali e intrattenimento per grandi e piccini.

Non mancate, vi aspettiamo numerosi per gustare l’eccellente cioccolato artigianale.

A Livorno torna la Festa del Cioccolato

Livorno ospita l’edizione 2016 della Festa del Cioccolato. Dal 11 al 13 Novembre 2016 in Piazza Cavour i Maestri Cioccolatieri ci ingolosiranno con tutte le loro creazioni a base di cioccolato artigianale.

La Festa del Cioccolato sarà arricchita da degustazioni, laboratori, lavorazioni artigianali e intrattenimento per grandi e piccini.

Vi aspettiamo numerosi per gustare l’eccellente cioccolato artigianale.

Festa del Cioccolato a Forlì

Il 5 e 6 Novembre 2016 in Piazza Saffi a Forlì si svolgerà la Festa del Cioccolato. Una due giorni con tanto gustosissimo cioccolato preparato dai Maestri Cioccolatieri in modo artigianale vi aspetta per essere gustato in tutta la sua prelibatezza. Non mancheranno laboratori e intrattenimento per grandi e piccini. Non perdete l’occasione di gustare dell’ottimo cioccolato!

Il cioccolato ringiovanisce la mente

Il cioccolato migliora la memoria. La ricerca su Nature Neuroscience: “Ringiovanisce la mente di 30 anni” 

La ricetta segreta per ringiovanire la mente potrebbe far gola a molti. Secondo un nuovo studio, l’ingrediente fondamentale dell’elisir di giovinezza è il cioccolato, che avrebbe il potere di rallentare il processo di perdita della memoria nelle persone anziane. “I flavonoidi, gli antiossidanti contenuti nei chicchi di cacao, possono far tornare la memoria di una persona di 60 anni a quella di un trentenne o di un quarantenne”, spiegano gli studiosi della Columbia University. “Il 40% della popolazione dai 65 anni in su sperimenta episodi di perdita di memoria collegati all’età – dicono i ricercatori – il processo inizia da adulti e diventa sempre più pronunciato a mano a mano che si invecchia”.

Vuoti di memoria, ricordi che si disperdono nei meandri della mente, dettagli che si dimenticano. E se il cioccolato potesse aiutarci nel rincorrere i ricordi che non si lasciano afferrare? La ricerca, pubblicata sulla rivista “Nature Neuroscience” ha coinvolto 37 volontari di età comprese tra i 50 e i 69 anni. I partecipanti sono stati divisi in due gruppi: il primo è stato invitato a bere ogni giorno una bevanda ad alto contenuto di flavonoidi, mentre i volontari dell’altro gruppo ne hanno presa solo una piccola dose ogni giorno. Il periodo di osservazione è durato tre mesi: l’esperimento ha messo in evidenza che coloro che avevano assunto più cioccolato facevano dei collegamenti mentali più facilmente e più velocemente rispetto agli altri.

“Se un volontario mostrava di avere la memoria tipica di un sessantenne all’inizio della ricerca, dopo tre mesi di assunzione di cioccolato secondo le dosi previste, la sua memoria sembrava essere ringiovanita di almeno 30 anni”, spiega il Dr Scott A Small, autore dello studio. Grazie all’esperimento, i ricercatori hanno anche notato che nei soggetti che avevano mangiato più cioccolato c’era un maggiore afflusso di sangue nella zona del “giro dentato” dell’ippocampo, dove si rigenerano le cellule del cervello e si formano nuovi ricordi. Il processo di perdita di memoria, insomma, inizierebbe proprio in questa regione, “ma – dicono gli studiosi – con una dieta specifica si può rallentare”.

Se la ricerca ci ha convinti, meglio resistere, però, all’impulso di correre al supermercato per comprare pacchi di snack e barrette. “Il nostro studio non vuole dimostrare che bisogna mangiare più cioccolato – spiegano i ricercatori – quella che abbiamo somministrato ai volontari era una bevanda appositamente studiata”. A migliorare la memoria ci pensano i flavonoidi, contenuti nei chicchi di cacao, che, però, il più delle volte si perdono durante la preparazione del prodotto. Prima di acquistare, insomma, meglio leggere le informazioni sulle confezioni: più la concentrazione di cacao è alta, più farà bene alla nostra salute.

È importante sapere che possiamo agire sulla perdita dei ricordi modificando la nostra dieta. Come dice il Dr Ashok Jansari, neuropsicologo del Goldsmiths College: “Ecco qual è stato il grande contributo dello studio: i ricercatori hanno isolato e individuato una particolare area del cervello che si indebolisce quando iniziamo ad invecchiare e hanno dimostrato che un intervento non farmacologico può migliorare l’apprendimento di nuove informazioni”.

Fonte: Huffington post

 

Cioccolato story

I primi a scoprirlo furono i Maya, che lo consideravano il cibo degli dei e lo bevevano in tazze, diluito con acqua e aggiunta di spezie, ma appena gli spagnoli guidati dal loro condottiero Hernán Cortés sbarcarono sulle coste orientali del Messico, lo portarono in Europa. In Italia il primo luogo in cui giunse fu la Sicilia, ai tempi protettorato spagnolo e da lì ben presto si diffuse nel resto della penisola italiana. Stiamo parlando del cioccolato o theobroma, cibo degli dei, di cui gli Aztechi andavano ghiotti. “Una tazza di questa preziosa bevanda consente ad un uomo di sopportare un’intera giornata, senza prendere altri cibi” così scriveva Hernán Cortés nel 1549 in una lettera indirizzata all’imperatore Carlo V raccontando le proprietà energetiche del cioccolato, cibo-bevanda e conforto per il cervello e lo stomaco. Ebbene sì: il cioccolato fa bene alla salute! Ha un bassissimo livello di colesterolo e contiene lipidi di origine vegetale, flavonoidi e antiossidanti che esplicherebbero effetti benefici all’apparato cardio-vascolare, senza parlare poi delle sostanze psicoattive che riducono gli stati di ansia e di depressione.

Conoscerlo

Come si riconosce un buon cioccolato? Il cioccolato non è tutto uguale, le differenze sono di ricetta ma anche di materia prima: occorre fare una selezione dei Cru, i vari tipi di piante di cacao che, cresciute in luoghi diversi presentano caratteri diversi.Il cioccolato non è tutto uguale, le differenze sono di ricetta ma anche di materia prima: occorre fare una selezione dei vari tipi di cacao, che presentano caratteristiche diverse a seconda del luogo di provenienza.

Il cacao del Madagascar possiede una forte acidità e sentori di frutti rossi, per questo può legarsi con ingredienti per così dire fruttati. Dal Venezuela provengono invece fave di cacao dal gusto più morbido e aromatico, che possono facilmente accompagnare la nocciola e le creme. In Ecuador troviamo l’Arriba, dai sentori floreali e note citriche bilanciate, mentre se ci spostiamo in Africa e in particolare in Ghana il cioccolato presenta un gusto robusto e più amaro e a Sao Tomè, in Congo, al naso è più tostato, con note organolettiche che vanno dall’erbaceo alla liquirizia. Nel territorio di Santo Domingo il cacao ritorna a possedere sentori quali la liquirizia e i frutti di bosco, mentre nel mar dei Caraibi sull’isola di Trinidad si presenta più profumato, corposo e con sentori di castagna.

Il cioccolato proviene da tre importanti varietà di cacao, come il Criollo, più raro e pregiato, aromatico ed elegante, il Forastero, che costituisce l’85% della produzione mondiale, con un sapore più marcato e persistente, e il Trinitario, ottenuto dall’incrocio dei due tipi poc’anzi descritti e presenta il carattere aromatico del Criollo e la buona resa produttiva del Forastero, ma è un cacao lievemente piccante.

In commercio

Il cioccolato si classifica in base alla percentuale di cacao: al latte (minimo 25%) o mi-doux (38%),  surfin (50%), extra-bitter (60%) o amarissimo (70%). E deve possedere determinate caratteristiche per essere ritenuto un prodotto di qualità. Il cioccolato bianco contiene invece il 30% burro di cacao. Sono da evitare i prodotti con più del 50% di zucchero e con farina o fecola tra gli ingredienti. Inoltre, il cioccolato può contenere lecitina di soia e aroma di vaniglia.

Sceglierlo

All’aspetto si deve presentare liscio, brillante, privo di cavità, compatto, mentre al naso deve regalare profumi gradevoli e un bouquet aromatico che racconti tutti gli ingredienti presenti.

Da evitare i prodotti che presentano un velo bianco sulla superficie, questa patina chiamata “fioretta” è causata dal burro di cacao in affioramento, responsabile di una alterazione del gusto. Altro difetto è la comparsa di piccoli cristalli di zucchero sulla tavoletta che indicherebbero una cattiva conservazione dell’alimento dovuto a sbalzi di temperatura. Quando si spezza non deve sbriciolarsi, ma avere una frattura precisa e netta, accompagnata da uno schiocco secco, che indica la compattezza del prodotto e la sua omogeneità.

Gli odori devono essere fini e leggeri nelle tavolette di cioccolato al latte, più persistenti e forti in quelle fondenti.

Gustarlo

Il cioccolato non va masticato, ma sciolto in bocca tra lingua e palato, deve essere morbido e vellutato, non granuloso o farinoso, deve fondersi sulla lingua senza impastarsi, e far percepire le caratteristiche delle varietà e provenienze di cacao utilizzate. Assolutamente da evitare i prodotti che lasciano un retrogusto acido o troppo grasso.

Fonte Gambero Rosso

Festa del cioccolato sui Navigli Milanesi

La Festa del Cioccolato arriva a Milano dal 14 al 16 ottobre per l’edizione 2016. In Darsena sui Navigli si riverserà tantissimo prelibato cioccolato tra degustazioni, laboratori e sculture per il weekend più dolce dell’anno. Se ci raggiungete con la metropolitana la linea è la M2 Verde e la fermata è Porta Genova.

Vi aspettiamo numerosi al più importante Tour Nazionale del Cioccolato .

Casale Monferrato ospita la Festa del cioccolato

Piazza Mazzini si trasformerà in una cioccolateria a cielo aperto in occasione della Festa del Cioccolato. Il Tour Nazionale delle Feste del Cioccolato fa tappa a Casale Monferrato dal 21 al 23 Ottobre. Sarà l’occasione per poter gustare del buon cioccolato artigianale prodotto da esperti Maestri Cioccolatieri. Corollario della festa saranno degustazioni, laboratori e intrattenimento per grandi e piccini.

Seconda tappa di Ottobre: Grosseto

Grosseto ospita la Festa del Cioccolato dal 14 al 16 Ottobre 2016. I Maestri cioccolatieri vi aspettano in Piazza Dante dalle ore 10,00 alle 22,00 per farvi gustare le loro deliziose prelibatezze. Saranno attivi anche i laboratori didattici Choco Play e altre iniziative legate al mondo del cioccolato.

 

 

La festa del cioccolato ritorna a Lodi

Dal 7 al 9 Ottobre 2016 ritorna a Lodi la Festa del cioccolato.

Una montagna di cioccolato vi aspetta in Piazza della Vittoria nei tre giorni di durata della manifestazione dalle ore 9,00 alle ore 22,00. Non mancheranno degustazioni, prelibatezze, sculture e i Laboratori Choco Play per i più piccoli per imparare gustando il buon cioccolato artigianale.

Potenza: in piazza il cioccolato

La “Festa del Cioccolato” iniziata il 29 Aprile in piazza Mario Pagano a Potenza chiude i battenti con un bilancio positivo.

Ieri facendo un giro tra i numerosi stand allestiti dai maestri cioccolatieri provenienti da tutta Italia, alcuni espositori ci hanno raccontato di essere soddisfatti per l’affluenza registrata per i primi due giorni, confermando che il boom di vendite c’è stato ieri che era sabato.

Preoccupati ma fiduciosi per come andrà oggi visto che le previsioni meteo annunciano pioggia per tutta la giornata.

Tante le prelibatezze di cioccolata esposte: sculture, dolci, torte, Nutella, cioccolatini, liquore al cioccolato, fondute e tantissime altre bontà per tutti i gusti!

Tra gli espositori provenienti maggiormente da Lombardia, Umbria, Sicilia e Calabria c’è stato chi come Cosimo Minici (proprietario di “La Biscotteria Ciok” di Reggio Calabria) ha dichiarato di essere soddisfatto per l’affluenza di venerdì dovuta alla visita da parte delle scolaresche alle quali hanno fatto degustare le diverse tipologie di cioccolato.

Contento anche delle iniziative rivolte ai più piccini da parte di animatori.

Filippo Accetta, proprietario di “Sapori di Palermo”, ci ha raccontato che le sue “Torte 7 veli” sono andate a ruba venerdì (dopo poche ore dall’apertura dello stand erano già terminate) ed anche i rinomati cannoli siciliani stavano per terminare.

Insomma ci auguriamo che la pioggia oggi sia clemente e che i potentini possano godersi questa festa dedicata al prodotto per eccellenza che mette d’accordo grandi e piccini.

Fonte: Potenza News

La festa più gustosa a Latina

la Festa più gustosa di sempre torna a Latina da Giovedì 26 a Domenica 28 Febbraio nella centralissima Piazza del Popolo. Organizzata da Choco Amore, Karisma Eventi e Craun&Crest, con il patrocinio del Comune di Latina, si torna per quattro giorni consecutivi ed ininterrotti dalle dieci del mattino fino a tarda sera in Piazza del Popolo per offrire il meglio della produzione italiana di cioccolato artigianale. Per questa terza edizione la Manifestazione sarà ancora più carica di novità, attrattive ed intrattenimento, per i bambini ci sarà infatti il “Choco play” organizzato dal gruppo di animazione Play Planet di Latina, con percorsi volti a far conoscere e ‘far toccare con mano’ ai bambini il dolce alimento, per una sana e adeguata cultura del cioccolato; per i più grandi invece ci saranno una serie di performance di Body painting al cioccolato curato da Esthetic Line. Inoltre il Centro studi Bailando a passo di danza animerà tutta la Piazza e renderà ancora più energetico e dolce il terzo week end di febbraio.

Il pool nazionale di cioccolatieri dell’Associazione “Choco Amore” vuole riportare in piazza la cultura e l’arte della produzione artigianale del cioccolato che, come vanta il Presidente Antonio Schettini, diversamente da quello industriale, è senza aggiunta di additivi e conservanti, e quindi è proposto ‘fresco’, dal produttore al consumatore, e conserva in sé tutto il profumo e la fragranza del cioccolato ‘vero’, ribadendo l’importanza degli alimenti prodotti e lavorati secondo tecniche antiche e quindi artigianali sottolineando come di cioccolato artigianale non ci si può solo cibare ma
godere dei benefici gustativi e medici e come, sempre e solo con il cioccolato prodotto artigianalmente, ci si può sbizzarrire anche nell’arte creativa delle forme.

Tutti i cioccolatieri partecipanti tengono a ringraziare il pubblico affezionato di Latina e provincia che ogni anno accorre numeroso, ed in particolar modo l’Amministrazione Comunale di Latina che non solo ha concesso il Gratuito Patrocinio, ma che è sempre propensa a questa iniziativa ormai divenuta “tappa fissa” che da semplice manifestazione gastronomica ha assunto un carattere Culturale e Ludico.

Non resta che scendere tutti in Piazza del Popolo a divertirci insieme in questa quattro giorni che dalle 10:00 a notte riscalderà i cuori ed il palato di tutti.

Scultura città di Benevento

L’artista Alfredo Verdile ha completato la sua bella scultura in cioccolato e così come promesso l’ha donata al Comune di Benevento che l’ha presa in consegna con l’assessore alle Attività Produttive, Nicola Danilo De Luca.

Il grosso pezzo di cioccolato fondente, grande 50×70 centimetri e dello spessore di 10 centimetri, è stato messo a disposizione dall’Associazione “Choco Amore” che ha organizzato anche questa edizione della “Festa del Cioccolato” in corso fino a domani lungo corso Garibaldi.

Verdile ha rappresentato su quella tavola di cioccolato sia la chiesa di Santa Sofia che il volto di una strega, ritenendoli i simboli più immediati della nostra città.

Ora quella scultura viene affidata al Comune.

Ci è stato spiegato che il cioccolato, se ben conservato, può durare anche molti anni. Forse può perdere solo un po’ di colorazione.

Anche quest’anno e per la terza volta, abbiamo tenuto la “Festa del Cioccolato”, ci ha detto Nicola Danilo De Luca, voluta da una organizzazione che si muove sul piano nazionale ed il nostro Comune ha avuto questa opportunità e non se l’è fatta sfuggire.

Abbiamo procrastinato nel tempo questa iniziativa rispetto allo scorso anno con l’auspicio che l’inclemenza meteorologica, al contrario della scorso anno, ci accompagnasse positivamente ed invece…

Tornando all’aspetto politico della manifestazione, ancora una volta abbiamo dimostrato di voler generare tante nuove iniziative.

 La “Festa del Cioccolato” è una di queste ed è nata con questa Amministrazione.

Per quanti sforzi si facciano, il problema vero è il disagio sociale e la difficoltà delle famiglie di arrivare a fine mese.

Ed, infatti, non sempre la presenza, pur nutrita, di tante persone lungo corso Garibaldi, si tramuta poi in acquisti nei negozi del centro storico e questo ha prodotto le scene di difficoltà che tutti possiamo notare.

Ho già detto e ripeto che uno degli sforzi che dovremo porre in essere se saremo riconfermati, sarà quello di portare uffici del Comune a Palazzo Paolo V sì da incentivare la possibilità di rivitalizzare il corso Garibaldi.

 L’assessore De Luca, al termine della cerimonia di consegna dell’opera d’arte, ha dichiarato che questa edizione della “Festa del Cioccolato” ha visto protagonista proprio Verdile che ha interpretato sul cioccolato la nostra Benevento.

 Lo stesso Alfredo Verdile ci ha detto di essere stato felice di aver partecipato a questa iniziativa perché, oltre la dolcezza di fare arte, ha avuto anche l’occasione di essere protagonista di una scultura dolce di cioccolato ed è la prima volta che “assaggio” questa tecnica.

Mi auguro che per il futuro questa opportunità venga data anche ad altri artisti di Benevento.

Verdile ha, quindi, ringraziato l’organizzatore della manifestazione Vito Napoli.

Fonte: Gazzetta di Benevento

RietinVetrina

Inaugurata la “Festa del Cioccolato 2016” – RietinVetrina

Ha ufficialmente preso il via la “Festa del Cioccolato 2016″ in piazza Vittorio Emanuele II a Rieti con l’inaugurazione di oggi pomeriggio alle ore 17:20.
Negli stand espositivi, provenienti dalla Sicilia, l’Umbria, Calabria e dalla provincia di Rieti, oltre a decine di diverse tipologie di cioccolato, si terranno anche Corsi di pasticceria e cake design, show cooking e ci sarà il Concorso amatoriale “Torta al cioccolato home made”.

Dopo il taglio del nastro c’è stata la visita tra gli stand, nei quali si possono trovare anche delle vere e proprie opere d’arte, come scarpe, pupazzi, ferri da stiro e animali fatti rigorosamente di cioccolato nero o bianco.

L’Assessore alle Attività Produttive del Comune di Rieti Emanuela Pariboni ha sottolineato come negli anni si sia mantenuto costante l’alto livello di questo evento che porterà in città molte persone provenienti da fuori provincia e che permetterà la promozione delle eccellenze artigianali di Rieti.

L’appuntamento con il buon cioccolato artigianale è in piazza Vittorio Emanuele II dal 15 al 17 aprile 2016.

 

Fonte: Rietinvetrina.it

Chef School La Corte e Choco Amore

FESTA DEL CIOCCOLATO, RIETI, 15-16/17 APRILE :

La “Chef School La Corte” in collaborazione con “Choco Amore” (Associazione Nazionale Cioccolatieri) organizza il 1° Concorso Amatoriale di Pasticceria.
In occasione della prossima festa del Cioccolato Artigianale che andrà in scena a Rieti, in piazza Vittorio Emanuele tra venerdì 15 e domenica 17 aprile, è stata indetto il 1° Concorso Amatoriale di Pasticceria.
Il Concorso si svolgerà il 17 aprile 2016 a partire dalle ore 17.00 presso lo stand della “Chef School”.
Regolamento: ogni partecipante dovrà presentare una Torta al Cioccolato “home made” che sarà giudicata da una giuria d’eccezione composta da esperti del settore ed alte personalità del mondo della ristorazione.
L’iscrizione al concorso é totalmente gratuita: per iscriversi sarà sufficiente recarsi presso lo stand della Chef School e compilare un apposito modulo.
Le iscrizioni potranno effettuarsi dal 15 aprile (giorno di apertura della manifestazione) fino al 17 aprile alle ore 12.00
La premiazione avverrà la domenica 17 aprile al termine del concorso.
Premi per i primi tre classificati, oltre una targa in ricordo della giornata.
Per informazioni:
Email: lacorteservice@hotmail.it
Telefono: 0746/220920 (dalle ore 9.00 alle 13.00)

Festa del Cioccolato Reggio Calabria

strill.it | Reggio – Festa del Cioccolato: boom di presenze per la kermesse più golosa d’Italia

Cala il sipario sulla tre giorni più golosa d’Italia. Boom di presenze e un bilancio più che positivo per la prima edizione de “La Festa del Cioccolato” ospitata su Corso Garibaldi, organizzata dall’Associazione nazionale dei maestri cioccolatieri “Choco Amore”, patrocinata dal Comune di Reggio Calabria, in collaborazione con Confcommercio, CCN Magna Grecia e Fiva Reggio Calabria.
I Maestri cioccolatieri, provenienti da tutta Italia, hanno portato in piazza la cultura e l’arte della produzione artigianale del cioccolato. Oltre 20 stand cioccolatosi che hanno soddisfatto ogni tipo di palato, creazioni uniche e degustazione tipiche di ogni regione.
Virtù salutistiche, curiosità, nozioni e sapori del cioccolato apprese dai diversi laboratori didattici organizzati dell’Apar (Associazione pasticcieri artigianali reggini) e opere di scultura realizzate dal maestro friulano Stefano Comelli che per l’occasione ha realizzato, su un blocco di 50 kg di cioccolato, e dopo un lavoro di ben 18 ore un bassorilievo raffigurante la dea Athena, uno dei principali simboli di Reggio che sarà donata all’Associazione “Libera” con lo scopo di raccogliere fondi per Enza e Tiberio Bentivoglio.
A ricevere simbolicamente la scultura è stata l’Assessore comunale alle Attività produttive del Comune di Reggio Calabria, Mattia Neto, delegata dal Sindaco Giuseppe Falcomatà, che non ha potuto non constatare l’ottima riuscita della manifestazione. «Vedere un corso pieno di gente, proveniente anche dalla provincia, ci inorgoglisce e ci dà la forza per andare avanti e fare sempre meglio. Un’iniziativa che sta girando l’Italia e porta in piazza migliaia di persone, di famiglie avvicinandoli alla valorizzazione dell’arte e ella lavorazione di prodotti tipici, in questo caso del cioccolato – ha aggiunto la Neto -, un prodotto utilizzato fin dai tempi dei Maya, scopritori di questo nobile alimento dagli importanti effetti terapeutici».
A far da cornice alla Festa, che non ha penalizzato per nulla gli artigiani locali, anche una serie di attività collaterali ludiche ed artistiche con l’animazione per i più piccoli organizzata da “Il Cerchio Magico” e l’intrattenimento della scuola di ballo “Pretty Woman”.
Un bilancio positivo per una kermesse, unica nel suo genere, che ha animato il cuore della città. Soddisfatta la Confcommercio reggina che proporrà all’Amministrazione comunale un appuntamento annuale da portare in piazza.

La Torre dell’orologio di “cioccolato”

Donata al Comune di Avellino una scultura di cioccolato rappresentante la Torre dell’Orologio

La Torre dell’Orologio, simbolo della Città di Avellino, scolpita su un blocco di 50 kg. di puro cioccolato artigianale.

E’ il regalo che gli organizzatori della “Festa del Cioccolato”, l’Associazione Nazionale Cioccolatieri CHOCO AMORE, hanno voluto consegnare al Comune di Avellino per aver ospitato la kermesse più dolce dell’anno che si è tenuta da giovedì 10 a domenica 13 marzo lungo Corso Vittorio Emanuele per la gioia di golosi e non, che per quattro giorni hanno avuto l’opportunità di immergersi nell’inebriante gusto del buon cioccolato artigianale proposto nelle forme e nei modi più svariati.

Calato il sipario anche su questa seconda edizione della “Festa del Cioccolato”, gli organizzatori prima di lasciare il capoluogo irpino hanno consegnato la scultura, realizzata dal noto artista Stefano Comelli assolutamente dal vivo durante i quattro giorni della manifestazione, al Comune di Avellino. A riceverli il Vicesindaco Elena Iaverone e l’Assessore alle Attività Produttive Arturo Iannaccone.

Un’opera dalla straordinaria bellezza e bontà che l’Amministrazione Comunale ha deciso di donare alla Mensa dei Poveri.

“Ho accolto con viva sorpresa – dichiara il Sindaco Paolo Foti – la scultura di cioccolato artigianale che è stata donata al Comune di Avellino dagli organizzatori della kermesse che ringrazio per l’omaggio reso alla nostra comunità. Come Amministrazione abbiamo deciso di donare la scultura di cioccolato rappresentante la Torre dell’Orologio alla Mensa dei Poveri a dimostrazione della nostra vicinanza. Un gesto simbolico che speriamo possa essere ‘dolcemente’ apprezzato da chi, quotidianamente, vive una situazione di difficoltà. Una scelta questa dell’Amministrazione – conclude il Primo Cittadino – che sarà certamente condivisa dall’intera comunità avellinese”.

 

Fonte: Irpinianews.it

Tour del cioccolato a Reggio

La Festa del Cioccolato Artigianale arriva a Reggio Calabria sul Corso Garibaldi dal 18 al 20 marzo 2016 organizzata in collaborazione con Confcommercio, CCN Magna Grecia e Fiva Reggio Calabria.
I Maestri cioccolatieri della Choco Amore, provenienti da tutta Italia, arrivano nella città dello Stretto con ben 28 stand per una tappa del Tour delle Festa del Cioccolato che toccherà tutte le piu’ importanti città italiane.
L’associazione dei cioccolatieri artigianale presenterà ricette, degustazioni e creazioni artistiche uniche al mondo, avvicinando i visitatori alla cultura del cioccolato e alla valorizzazione dell’arte della lavorazione di questo gustoso ingrediente utilizzato fin dai tempi dei Maya.
Nel corso della manifestazione saranno previsti anche dei laboratori didattici e la creazione di sculture interamente in cioccolata .
L’ingresso per la Festa del Cioccolato è gratuito.

Questo sito utilizza cookie per offrirti la miglior navigazione possibile. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o scrollando la pagina, acconsenti al loro uso in base alla nostra Cookie Policy.